10 ottobre 2022, Giornata Mondiale della Salute Mantale

OMS, RENDIAMO LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE PER TUTTI UNA PRIORITÀ GLOBALE

Il 10 ottobre 2022 è la Giornata Mondiale della Salute Mentale.

Il messaggio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità OMS

Sebbene la pandemia continui a pesare sulla nostra salute mentale, la capacità di riconnetterci attraverso la Giornata mondiale della salute mentale 2022 ci fornirà l’opportunità di riaccendere i nostri sforzi per proteggere e migliorare la salute mentale.

Molti aspetti della salute mentale sono stati messi in discussione; e, già prima della pandemia, nel 2019, si stima che una persona su otto nel mondo convivesse con un disturbo mentale. Allo stesso tempo, i servizi, le competenze e i finanziamenti disponibili per la salute mentale continuano a scarseggiare e sono molto al di sotto di quanto necessario, soprattutto nei paesi a reddito medio e basso.

La pandemia di COVID-19 ha creato una crisi globale per la salute mentale, alimentando stress a breve e lungo termine e minando la salute mentale di milioni di persone. Le stime attestano un aumento, sia dei disturbi d’ansia sia di quelli depressivi, di oltre il 25% durante il primo anno della pandemia. Allo stesso tempo, i servizi di salute mentale sono stati gravemente interrotti e il divario terapeutico per le condizioni di salute mentale si è ampliato.

Le crescenti disuguaglianze sociali ed economiche, i conflitti prolungati, la violenza e le emergenze di salute pubblica colpiscono intere popolazioni, minacciando il progresso verso un miglioramento del benessere; l’incredibile cifra di 84 milioni di persone in tutto il mondo è stata sfollata con la forza nel 2021. Dobbiamo approfondire il valore e l’impegno che diamo alla salute mentale come individui, comunità e governi e abbinare quel valore a un maggiore impegno e investimento da parte di tutte le parti interessate, in tutti i settori. Dobbiamo rafforzare l’assistenza sanitaria mentale in modo che l’intero spettro dei bisogni di salute mentale sia soddisfatto attraverso una rete basata sulla comunità di servizi e supporti accessibili, convenienti e di qualità.

Stigma e discriminazione continuano a essere una barriera all’inclusione sociale e all’accesso alle cure adeguate; possiamo tutti fare la nostra parte nell’aumentare la consapevolezza su quali interventi preventivi sulla salute mentale funzionino e la Giornata Mondiale della Salute Mentale è un’opportunità per farlo collettivamente.

Immaginiamo un mondo in cui la salute mentale sia valorizzata, promossa e protetta; dove tutti hanno pari opportunità di godere della salute mentale e di esercitare i propri diritti umani; e dove tutti possono accedere alle cure di salute mentale di cui hanno bisogno.

L’OMS lavorerà con i partner per lanciare una campagna sul tema “Rendere la salute mentale e il benessere per tutti una priorità globale”. Questa sarà un’opportunità per le persone con problemi di salute mentale, associazioni, governi, datori di lavoro, dipendenti e altre parti interessate a riunirsi per riconoscere i progressi in questo campo e per parlare di ciò che dobbiamo fare per garantire che la salute e il benessere mentale diventino una Priorità Globale per Tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.