FESTIVAL CORTO … MA NON TROPPO! 10^ edizione

Il Festival Corto… Ma non troppo! è un evento organizzato da 10 anni dall’Associazione di Promozione Sociale L’ONDA e dalle strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary di Paliano (Frosinone) con l’importante sostegno del Comune di Paliano e i patrocini della Regione Lazio e dell’ASL di Frosinone.

L’obiettivo del Festival Corto… Ma non troppo! È di dare voce ai protagonisti del disagio mentale, fisico e sociale configurandosi principalmente come momento di condivisione delle diverse realtà che sono a rischio di esclusione sociale.
Lo spirito della manifestazione è quello di documentare, racchiudere e aggregare le diverse realtà umane – soprattutto quelle legate al disagio psichico troppo spesso sottovalutate e dimenticate, tutte unite in un evento – unico nel suo genere – in grado di valorizzare la diversità e l’inclusione sociale attraverso l’impiego del mezzo cinematografico.

Il cuore dell’iniziativa è infatti il concorso di cortometraggi principalmente rivolto a strutture terapeutiche, riabilitative e ad enti e associazioni che si occupano di disabilità in generale. L’organizzazione dell’evento è gestita dagli ospiti delle comunità Casa Johnny e Casa Mary, i quali, insieme a tutte le strutture psichiatriche e alle associazioni partecipanti, sono membri della giuria addetta alla selezione finale dei

cortometraggi vincitori, insieme alla giuria diesperti del settore cinematografico. Il Presidente Onorario del Festival è il regista Stefano Veneruso, nipote dell’artista Massimo Troisi a cui è ispirata la manifestazione.

Il nostro evento ha l’obiettivo di creare rete e contatti a livello nazionale per collegare tutte le realtà che si occupano di disagio e di disabilità . Vedere la crescente adesione e partecipazione in presenza di utenti e operatori è per noi importante. Incontrarci tutti ci dà la possibilità di unire le voci e di sentirci meno soli . Le realtà riabilitative sono complicate e poter condividere le nostre esperienze ci stimola a fare sempre meglio, sempre di più.
Direttore Artistico
Enzo Prisco

Collaborazioni con il territorio

Oltre alle collaborazioni con il Comune, la Pro-Loco, la Croce Rossa, la Protezione Civile e la Polizia Municipale di Paliano, l’iniziativa ha da sempre riscosso consenso e partecipazione da parte di tutta la comunità del Paese che presenzia come pubblico spettatore delle proiezioni dei corti in concorso e come uditore dei momenti di dibattito sul tema della salute mentale .

Il Festival avrà una durata di tre giorni: giovedì 9, venerdì 10 e sabato 11 giugno 2022 a Paliano nel cuore del paese, presso la sala ex Cinema Teatro Esperia in modo che tutti, cittadini e partecipanti, possano incontrarsi e interagire sentendosi ognuno parte assolutamente attiva della società, mettendo da parte la figura del disabile ormai stigmatizzata e assolutamente obsoleta.

Il programma è molto ricco: proiezioni dei cortometraggi in concorso;

inserti musicali dell’AzzTherapy band, composta da operatori e utenti delle strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary; presentazione dei progetti riabilitativi di strutture e realtà che si occupano di riabilitazione ; momenti di dibattito su temi sociali e sanitari con ospiti istituzionali. Nello specifico, nel pomeriggio di venerdì 10 giugno 2022 ci sarà l’incontro dibattito INCLUSIONE E COSCIENZA SOCIALE: IL RUOLO DELLE ISTITUZIONI NELLE TAPPE DEL PERCORSO RIEDUCATIVO E RIABILITATIVO, un’occasione per poter discutere sul problematico reinserimento sociale per le persone con fragilità e per le persone sottoposte a misure di sicurezza .

I l Festival Corto… Ma non troppo! unisce il binomio cultura/inclusione e vuole essere un veicolo inclusivo rispetto alle tematiche umane di dipendenza, di disagio e di esclusione e, contemporaneamente, anche uno strumento di conoscenza e valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale del territorio di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.