I primi passi. Il ruolo della socialità nello sviluppo infantile.

Copertina Marzo

Nel numero di marzo, 180gradi approfondisce il tema dell’infanzia. “Le tappe evolutive dello sviluppo infantile sono oggetto di interesse scientifico da molteplici punti vista e, da quelli psicologico, sociale e antropologico, molti studi hanno approfondito l’influenza del rapporto con l’Altro fin dai primissimi stadi dello sviluppo infantile. Lev Semenovic Vygotskij, psicologo e pedagogista sovietico nei primi anni del Novecento aveva enfatizzato l’importanza dell’ambiente nello sviluppo evolutivo del bambino, considerando fondamentali gli stimoli provenienti dal contesto in cui il supporto dell’Altro favorisce l’apprendimento di concetti e informazioni per lui nuovi  […] Recenti studi hanno puntato l’attenzione sull’importanza di favorire fin da subito le interazioni sociali dei piccoli con i pari e in questo periodo storico, in cui la pandemia ha costretto il mondo a una drastica restrizione dei contatti sociali, ci siamo chiesti quale impatto tutto questo possa avere sui bimbi in età prescolare. Abbiamo avuto il piacere e l’opportunità di parlarne con la dott.ssa Picchio, ricercatrice in ambito dello sviluppo dell’infanzia, presso l’Istituto Scienza e Tecnologie della Cognizione del CNR, alla quale abbiamo potuto rivolgere alcune domande per noi di grande curiosità e interesse“.

Per leggere il magazine clicca qui

Buona lettura!

180 gradi è un progetto di comunicazione sperimentale che vuole dare informazioni riguardo i temi della Salute Mentale.
La redazione del giornale è un “laboratorio di cittadinanza” permanente, un luogo
inclusivo ed aperto all’incontro con il territorio. Uno spazio dove permettere la formazione e l’inserimento lavorativo di persone con disagio mentale.

Fonte: 180° L’altra metà dell’informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.