Piccolo manuale di sopravvivenza in psichiatria

di Ugo Zamburru e Angela Spalatro

Attraverso analisi, buone pratiche e aneddoti gli psichiatri Ugo Zamburru e Angela Spalatro fanno il punto sullo stato dell’arte dei servizi psichiatrici in Italia.

I profondi cambiamenti avvenuti dalla crisi economica del 2008 in avanti e ulteriormente acuiti durante la pandemia – migrazioni di massa, insicurezza sociale, incremento delle povertà – hanno determinato anche un aumento delle patologie psichiatriche. A fronte di ciò, tuttavia, i Dipartimenti di salute mentale hanno visto drasticamente ridurre organico e risorse, con conseguenze drammatiche sulla qualità della cura delle persone.
Due professionisti della psichiatria fanno il punto sui bisogni e i diritti delle persone con sofferenze psichiche, sulle reali possibilità di accesso ai Servizi territoriali per loro e per le loro famiglie e sui falsi miti che accompagnano il discorso sulla malattia mentale: dalla contenzione agli psicofarmaci, dalle basi biologiche dei disturbi al tema della guarigione.

Fonte: Edizioni GruppoAbele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.