Tracciati di Vita

Nell’ambito del Bando Comunità Solidali 2020 promosso dalla Regione lazio,
l’APS Enigma, come ente aggiudicatario, ha il piacere di presentare il progetto:
Tracciati di vita
Le persone fruitrici del progetto sono in carico al Centro Diurno San Paolo – UOC 8 – DSM – Asl Roma 2.

Nel progetto verranno perseguite la crescita dell’autostima nel rapporto col pubblico,
l’acquisizione di competenze lavorative nella divulgazione culturale e l’integrazione
lavorativa tramite la costruzione di tracciati di visite guidate.
I tracciati implementeranno le skills relazionali e lavorative degli utenti.

Dopo una prima fase di pre formazione teorico-pratica sulla divulgazione e la valorizzazione
di un’area della via Ostiense di 2 Km (dal Ponte dell’Industria alla necropoli prospiciente la
Basilica di San Paolo fuori le Mura), gli utenti saranno invitati a sviluppare in maniera
autonoma dei percorsi di visita dell’area con la supervisione di professionisti del settore.

Sono previsti 8 tour finali aperti al pubblico e condotti dai fruitori del progetto, che saranno
anche coinvolti nelle operazioni comunicative di promozione sociale dei tour.

In collaborazione con gli Enti coinvolti vengono inoltre offerte due opportunità lavorative
agli stessi fruitori dei Tracciati di Vita.

Enigma è lieta di invitarvi a una straordinaria esperienza

PASSEGGIATA GUIDATA A PIÙ VOCI TRA GRAFFITI, ARTE, SEPOLCRI E STORIE DELL’OSTIENSE

Dal Ponte di Ferro alla Necropoli
Accompagnati da letture di poesia di strada

Le date:
Giovedì 5 Maggio ore 10.30
Domenica 14 Maggio ore 18.00

Appuntamento al Ponte dell’Industria
Via del Porto Fluviale n. 36

Ricordarsi di prenotare al numero 3497075588
o all’email tracciatidivita@gmail.com
con anticipo in quanto i posti sono limitati

1 thought on “Tracciati di Vita

  1. Esperienza singolare, che ripeterò ancora portando aggregati! Le guide d’eccezione hanno svolto un lavoro di documentazione notevole, lungo e articolato, ricercando e riflettendo su dati e notizie raccolte.
    Li riportano con garbo ai partecipanti, nel corso della lunga passeggiata per la via Ostiense, dosando e scegliendo da una mole di cose che sarebbero tutte davvero interessanti, con una buona capacità di spaziare dalla modernità recentissima dei murales alla Roma portuale, commerciale e protoindustriale, risalendo fino al Medioevo ed all’antichità classica….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.